I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Approvo

 

Quasi al traguardo il Decreto integrativo e correttivo del Codice della nautica da diporto che ha avuto il secondo parere prescritto delle Commissioni parlamentari; dovrà essere varato entro il 13 novembre 2020.

“Ringrazio tutti i Commissari di Senato e Camera che hanno accolto diverse nostre osservazioni esposte nelle audizioni” commenta il responsabile nazionale delle scuole nautiche Unasca Tommaso Boccanfuso. “In particolare, è stata ripristinata la possibilità che gli esami per il conseguimento delle patenti nautiche, nel caso di candidati di un numero non inferiore a dieci, si possano svolgere nella sede della scuola nautica”.

“Senza l’intervento delle Commissioni, la soppressione di questa facoltà avrebbe prodotto ulteriori dissesti alle nostre attività, già colpite dalla pandemia” conclude Boccanfuso.

Un problema, invece, che continua a pregiudicare il settore è la lunga attesa dell’utenza per l’ottenimento del certificato medico, indispensabile per il conseguimento ed il rinnovo della patente nautica. Ad oggi il certificato può essere rilasciato solo dagli ambulatori pubblici di medicina legale, congestionati dalla paralisi dei tre mesi di lockdown e dalla cronica carenza di personale.

“Prima dell’inizio della stagione estiva abbiamo scritto ai Ministri delle infrastrutture e trasporti e della sanità chiedendo un provvedimento urgente” riferisce il Presidente di Unasca Antonio D’Atri. “Abbiamo chiesto di poter effettuare le visite mediche presso le sedi delle autoscuole/scuole nautiche e degli studi di consulenza per i veicoli e le unità da diporto, così come avviene già per le certificazioni mediche relative alle patenti di guida”.

Del resto, tale opportunità è già contemplata nella riforma del Codice della nautica da diporto in vigore da febbraio 2018; per applicarla bisognerebbe però attendere il Decreto del MIT di modifica del relativo regolamento di attuazione.  

In vista della graduale ripresa delle attività nautiche e al fine di disciplinare l’afflusso dei passeggeri nei porti nazionali in concomitanza anche con la stagione balneare, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha predisposto una serie di specifiche linee guida volte a regolamentare i principali settori delle attività sportive e ricreative connesse alla navigazione. 

Per entrare nella pagina basta un click qui

Dopo il parere del Consiglio di Stato e dell'8a Commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni del Senato è in dirittura d'arrivo il tanto atteso "correttivo" al DLgs 03.11.2017 n. 229, revisione ed integrazione del Codice della nautica da diporto. 

Oggi, 15 maggio 2020, è arrivato anche il parere della 9a Commissione Trasporti della Camera, seguirà il riesame del Governo e la seconda lettura alle Commissioni. Il termine per l'emanazione è il 13 agosto 2020.

Nel parere espresso dalla Commissione Parlamentare del Senato sono state accolte, come osservazioni, alcune delle istanze presentate da UNASCA: il ripristino della possibilità di svolgere esami presso le scuole nautiche con un numero di candidati non inferiori a dieci ed il ripristino di una pregressa esperienza per il responsabile didattico.

La definitività delle indicazioni della Commissioni sarà verificabile solamente quando si conoscerà il testo emanato dal Governo in lettura definitiva.  

 

In occasione del 59° salone nautico internazionale di Genova, è stato pubblicato dal MIT "Il Diporto Nautico in Italia Anno 2018"

Il volume illustra con tabelle, grafici e commenti, i principali risultati di rilevazioni statistiche su infrastrutture e consistenza del naviglio da diporto, patenti nautiche, sinistri ed attività svolta dalle Capitanerie di Porto.

Nelle tavole relative alle patenti nautiche rilasciate per esame nel 2018 si osserva un aumento del 4,7% rispetto all'anno precedente per gli Uffici Marittimi ed un calo del 3% per gli Uffici della Motorizzazione Civile. In totale il dato è comunque positivo, l'incremento è del 2,8%

Area Utenti